Désirée Giorgetti

Altezza: 168 cm
Occhi: verdi
Capelli: castani
Lingue: Inglese, Francese (bilingue/italiano)
Premi:
2010 Premio Fersen per l’attore creativo
2009 Premio Girulà “Miglior Attrice Non Protagonista”, Don Giovanni ritorna dalla guerra, regia Carlo Cerciello
 
Bio
Nata a Milano, si diploma all’ Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico nel 2006. Prosegue il suo percorso con June Jasmine Davis membro a vita dell’Actors’ Studio di New York e dopo qualche anno di tournée teatrali, recentemente è stata in scena con “Incognito” di Nick Payne, gira il suo primo film horror: Morituris, il film che, censurato in Italia, le apre le porte del cinema di genere, soprattutto all’estero facendola conoscere come “l’attrice più estrema del cinema italiano”.
Tra la sua filmografia horror in lingua inglese compaiono “Sky Sharks” (regia Marc Fehse) “German Angst” (regia Buttgereit/Kosakowski/Marschall), “Anger of the dead” (regia Francesco Picone), The Blind King (regia Raffaele Picchio) e “The House of Evil” (regia Boni Ristori), mentre esulano dal genere “Ritual -una Storia Psicomagica!” regia Immesi e Brazzale con Alejandro Jodorosky e “Le Guerre Horrende” regia Immesi e Brazzale, “Anja – real love girl” regia Paolo Martin e Pablo Benedetti, un thriller in cui interpreta Lena in lingua russa. In post produzione al momento Dark Parasite di Boni e Ristori che la vede protagonista con un ruolo in lingua inglese.
Recentemente ha preso parte in “Ancora più bello” e “Sempre più bello” con la regia di Claudio Norza, in “ The Bad Guy” di Stasi e Fontana ed ha interpretato Signorina Europa in Constitutional Circus di Berardo Carboni, spettacolo teatrale e docuserie presentata alle Giornate degli Autori di Venezia 78.
Da sempre affascinata dai meandri oscuri e conturbanti della mente, negli ultimi anni si dedica anche al canto e alla scrittura di testi avviando il progetto electro synth pop “Afterimage23” .
instagram-artista